I denti verdi di mio…

I denti verdi di mio zio (di E. Fovanna)

E’ una lunga storia, ma se avrete la pazienza di arrivare in fondo, credo che non ve ne pentirete. La storia di un mistero, sepolto per 60 anni, e di una rivelazione, che non mi ha lasciato uguale a prima.

Sono passati 60 anni e la vita scorre lenta in Val d’Ossola, ultima propaggine d’Italia prima del Sempione svizzero. Lì c’è la Valgrande, l’area wilderness (inabitata) più grande d’Europa. Un’immensa vallata che, nel giugno ’44 accolse 450 partigiani, molti dei quali fuggiti da Milano, inseguiti da 17mila nazifascisti che li stringevano d’assedio. Nel rastrellamento morì anche mio zio, senza armi indosso. Fuggito come tutti gli altri all’ultimatum del Duce, dopo l’11 settembre: "Alla leva o al muro". Da poco ho scoperto il segreto della sua morte. E’ bastato cercare i sopravvissuti, in particolare l’uomo che aveva visto tutto.

Io non so di che colore avesse gli occhi mio zio. Le vecchie foto della nonna sono in bianco e nero. Ma so che quando hanno trovato il suo cadavere, che ancora sorrideva al cielo della Valgrande, aveva i denti verdi. (continua qui)

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

7 thoughts on “I denti verdi di mio…

  1. Il commento era di un anonimo di sette anni fa, credo ancora quando questa parte di blog era su Splinder, Enrico. In effetti, un commento idiota. Mentre invece il tuo racconto – che ricordo ancora perfettamente, purtroppo essendo linkato sul tuo ex-blog non c’è quasi più E mi dispiace perché era bellissimo. Come stai? Scrivi sempre? In questi anni cosa hai scritto e pubblicato? Saluti e abbracci.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.