Malinconia di sapore nebbioso.

Mi innebbio di musiche sottili, mentre mi abbandono un minuto alla lettura degli eventi mondiali e non, mi ritiro in un angolino del mio essere per difendermi dal sopravvanzare della malinconia. Sarà che di nuovo son stati colpiti bambini, e che una mano feroce – o anche solo un triste mantello di cupa incomprensione – si è abbattuta su di loro, sarà che il mondo piange e ancora non ha terminato di sotterrare angosce e macerie, sarà che risulta così difficile vivere senza il pensiero che ogni giorno è donato, che domani chissà, cosa potrà accadere a chiunque di vicino o lontanto sia passato sul tuo cammino, sarà che sono atterrita e impotente e che non son capace di fare nulla per scrollarmi da questa attonita ottusità che mi ha colpita, sarà che sono viziata e mi fa paura esser così privilegiata. Sarà che mi manchi, e tanto, perchè tu sapevi darmi la risposta che cerco e che non trovo. Sarà che non ricordo più molte delle tue parole e che non so più se ti sarebbe piaciuta questa anima così immobile che mi ritrovo ad essere ora. Sarà che non ci sei più, Michele e sola, tra le mura protette di una casa silenziosa, posso piangere lacrime salate e mute. Sarà…

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

6 thoughts on “Malinconia di sapore nebbioso.

  1. La tua anima immobile è bellissima, Ipa, sei dolce, profonda e molto sensibile… gli sarebbe piaciuta senza dubbio… chiunque egli sia… non so perchè mi viene in mente tuo papà, di cui mi hai parlato una volta… ma credo che chi ti sia stato vicino, per poco o tanto tempo, non possa dimenticarti.
    Un bacio, e una coccola virtuale
    PS Sono a casa con la febbre, spero di tornare presto on line.
    Grazie per la segnalazione, so che sei stata tu e ne sono quasi imbarazzata… sono molto timida, a differenza di quanto possa sembrare… Sirenetta si è scordata di lasciarmi l’URL, così non posso dare un’occhiata al blog/sito…
    Mi fa piacere sapere che ti sia piaciuto il mio post… poichè mi fido di te, puoi farne ciò che meglio credi, dato che io non ho il coraggio di postare nulla di mio sui blog altrui… vedi sul blog di Odilia, dove posto solo poesie sconosciute di autori più o meno famosi!
    A presto
    Ro

    Mi piace

  2. Michele, è stato un padre, sì… ma spirituale. Era un grande frate domenicano. Una persona grandissima. Ma anche molto severa… per questo, mi chiedo se gli sarei piaciuta oggi… non ammetteva molto le debolezze d’animo… e la sua solidità mi manca molto… bacio e riprenditi presto Ro!!! Ipa

    Mi piace

  3. Ciao Ipa, tra tante cose brutte che ci divorano l’animo ogni giorno, ci consola la voglia di renderci utili per chi ha bisogno di aiuto. Pronti per far partire la macchina delle adozioni a distanza, con te e con tutti gli amici vecchi e nuovi.
    Un baciotto*

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...