Aspirazioni di una “non più giovane” blogger

Quando ho aperto questo blog, correva l'anno 2001. Non sono stata tra i primi a farlo, c'era già un grande fermento nella rete a causa di questo "fenomeno" che in effetti avrebbe imperversato per parecchi anni. Non ero nuova alle forme di comunicazione web, perché da due anni scrivevo sulle web-community di MSN. Ma il blog, con il suo sistema individualistico e di auto-publishing veloce e immediatamente riconoscibile mi conquistò immediatamente. In effetti l'archivio di Scarabocchi, successivamente diventato Scarab[l]occhi, è datato 2003 ma solo perché alla fine del primo anno di blog, in preda a un'ansia dolorosa causata da incomprensioni avvenute in altri spazi, cancellai tutto per poi riaprire e ricominciare tutto da capo qualche giorno dopo. 

Le ragioni per cui non ho mai più smesso sono molto semplici: amo scrivere. Da sempre. E ho con caparbietà e costanza perseguito la strada della pubblicazione dei miei scritti, da quando ho riaperto Scarabocchi fino a oggi. Sono soddisfatta, perché ci sono riuscita. Da qualche anno sono diventata "ghost writer" per una rivista femminile periodica che si trova facilmente in edicola. E a breve, in autunno, non una ma ben tre pubblicazioni, assolutamente NO EAP (Non Editoria A Pagamento) usciranno con il mio nome stampigliato sopra. L'antologia "potterologia" di cui ai post qui sotto, il mio primo romanzo, che a breve avrà un titolo e una copertina, e infine, a novembre, un'antologia a scopo benefico e dai temi rigorosamente animalisti. 

Il blog mi ha dato molto. Ma soprattutto mi ha permesso di cercare e di raggiungere il mio sogno. 
Evviva i blog, dunque!

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...