I fari, i mappamondi e le sirene.

Che cosa hanno a che fare i fari, i mappamondi e le sirene le une con gli altri? Probabilmente niente. Ma hanno a che fare con me. Sono io che sono fanatica di tutte e tre le cose. Amo la quiete tempestosa che si insinua in me quando vedo anche solo in lontananza un faro, spento o acceso non ha importanza, li adoro e fin da bambina ho sognato e fantasticato sugli uomini (o anche le donne, se ce ne sono o ce ne sono state) che vi abitavano e vi abitano. Adesso ho saputo che saranno dismessi, per via della tecnologia che li sta rendendo sempre più inutili, e la cosa mi dispiace. Per i mappamondi, è lo stesso. Per quanto ho odiato la geografia a scuola, così tanto ho amato il mappamondo, quello tondo magari illuminato dentro, che svettava sull’armadio del professore in classe alle elementari. Non l’abbiamo mai usato e sì che mi sarebbe piaciuto! Così, quando sono stata grande abbastanza per comprarmene uno, l’ho regalato ai miei figli, che hanno avuto come abat-jour per anni quella palla sferica con il mondo disegnato sopra. Non sono diventati bravi in geografia per questo motivo, tutt’altro. Ma quando un altra palla, più grossa e più forte, l’ha fatto cadere e fatto andare in mille pezzi mi si è rotto anche il cuore. E le sirene? Ecco un’altra mania. Le amo e le temo. Da sempre. Sarà perché hanno a che fare con l’acqua, sarà perché sono personaggi mitologici ma non esistono (sicuri sicuri sicuri?). E la cosa buffa è che in tutti i romanzi che ho scritto un piccolo (o grande, dipende) accenno alle sirene c’è sempre. Involontariamente, sia chiaro, me ne rendo conto solo dopo che ho finito di scrivere, ma tant’è. Sarà che il mio nome al contrario si legge sirenma? In ogni caso, colleziono mappamondi e fari di ogni foggia e tipo. Delle sirene è un po’ più difficile trovare oggetti, ma quando mi capita, non me li faccio scappare. Un modo come un altro per avvolgermi della loro incredibile magia. Manie di mezza età. Ma… tant’è!

Advertisements

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

One thought on “I fari, i mappamondi e le sirene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...