E’ TRASCORSO UN ANNO…

Mi sono resa conto che ogni piccolo gesto che compio quotidianamente e macchinalmente ha un grande significato. Prendiamo il gesto di prepararmi il caffè la mattina: un bricco d’acqua che bolle sul fornello, la tazzona bianca e blu con i delfini a rilievo che comprammo a Le Castella qualche anno fa e che inizialmente non mi piaceva, ma di cui oggi non potrei fare senza, un cucchiaino di Nescafè e due pilloline di Dietor; l’acqua frigge nel bollitore di metallo e si infiamma nel versarla nella tazza. Apro il frigo per prendere il latte, poco e scremato, che so comunque essere sempre in quell’angolo del frigorifero. Ecco. Sono i gesti e le cose di casa mia. Ogni oggetto ha una storia, ogni cosa mi racconta un volto o una situazione che mi ha portato ad avere quell’oggetto in casa mia, tra le mie mani, per un uso quotidiano. E poi c’è il paesaggio fuori dalla finestra di casa: in questi due giorni silenzioso e immobile, quasi nessuna automobile a trafiggere l’asfalto della grande via principale, le piccole luci blu del bar di fronte che ancora annunciano un Natale già trascorso e ormai la festa che si avvia verso il proprio declino nella via più solitaria e intima sul retro. E’ trascorso un anno. Sono ancora qui. Ogni primo dell’anno non riesco a non pensare che ho visto anche questo, che ho ricevuto in dono 365 giorni di vita e che ho un futuro di fronte a me che mi aspetta, più o meno sereno, più o meno placido. E’ stato un anno di piccoli grandi successi: Potterologia prima, Code di Stampa poi. Due piccole pubblicazioni NOEAP, con però un grande lavoro alle spalle. E’ stato anche l’anno della prima firma su un contratto di pubblicazione, quello del mio primo romanzo. Doveva uscire a Novembre, è stato rimandato a Maggio del 2012. Mancano solo cinque mesi. Non sono impaziente di vedere il mio operato venire alla luce, anche se la curiosità di vedere che faccia avrà, la copertina, i caratteri delle pagine all’interno, e soprattutto la vita dei miei personaggi che prenderà corpo tra le lettere stampate su carta non mi dà tregua. Vorrei avere il libro tra le mani, ma allo stesso tempo non lo voglio. Perché quando sarà, già sarà stato. Invece ancora deve essere. Ed è questo che mi elettrizza. Che mi angustia anche. E quindi mi rilasso e mi calmo attraverso quei piccoli gesti di grande peso che sono il fare quotidiano con gli oggetti di tutta la mia vita. Perché comunque è questo quello che conta: il mio vivere giorno per giorno ogni gesto e ogni istante.

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

One thought on “E’ TRASCORSO UN ANNO…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...