NUOVA INTERVISTA DEL FIAE FORUM: ISABELLA GIOMI

Isabella Giomi, nata a Roma troppo tardi per aver avuto a che fare con una guerra – anche se indirettamente ne devo aver subito le conseguenze – troppo presto per essere confusa con la nuova generazione. Tutto un giro di parole (perchè tanto l’età non ve la dico, no e no! e di solito chi non dice l’età non è nato proprio ieri), per dire che appartengo a una generazione ibrida non abbastanza spartana per le privazioni passate e non ancora viziata dal consumismo, una generazione di sognatori idealisti consapevoli di far parte di un’era di transizione.  A parte questo incipit semiserio, scrivo da quando ne ho la possibilità, all’inizio per imitazione degli autori che mi piacevano, con il tempo è diventata un’attività a se stante man mano che ottenevo piccole soddisfazioni, tipo piazzamenti in finale nei concorsi letterari. Ho anche vinto qualche concorso, i più importanti sono stati quello bandito nel 2006 dall’azienda romana Trambus, in cui mi sono piazzata tra i primi sei su qualche migliaio di partecipanti, nel 2008 mi sono classificata prima assoluta nel concorso Emozioni d’inchiostro bandito da Laruffa Editore di Reggio Calabria con cui ho pubblicato il mio primo romanzo, La cantatrice muta. Ho collaborato anche a una rivista femminile, Sincerità, con alcuni racconti. Numerosi miei scritti sono apparsi in antologie di autori vari. In tutti i miei racconti, anche di sfuggita, a mo’ di mascotte portafortuna, c’è sempre la presenza di almeno un gatto. Se non s’è capito i gatti sono i miei animali preferiti.  Attualmente ho un paio di romanzi e svariate raccolte di racconti in stand by in attesa di essere pubblicati <<<continua>>>

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...