Atè logo

Non riesco a ricordarmi quando è stata l’ultima volta che ti ho chiamato al telefono. Non mi ricordo neppure per quale motivo, ti ho chiamato. Era sicuramente per una qualche preoccupazione, futile, della quale volevo essere rassicurata, e mi piaceva sentirmi rispondere “vedrai che andrà tutto a posto” come se la sola tua voce avesse il potere di fare magie. Ricordo le benedizioni finali con le quali terminavi ogni telefonata “Papai do cèu te abençoi ecc…” Ricordo la fatica con la quale inizialmente rispondevi, quasi impossibilitata a parlare “Estou tao cançada minha filha”… sono tanto stanca, figlia mia… E poi, appena scoprivi che ero io, quasi resuscitavi, iniziavi a ridere, la tua risata acuta e divertita che non dimenticherò mai. E parlavi, consigliavi, rassicuravi, quasi dimentica della fatica che invece di nuovo, piano piano si impossessava delle tue corde vocali fino a non avere più neppure un filo di voce. Sapevo che stavi male, sapevo che, data l’età, non saresti rimasta con noi ancora a lungo. Ma in me c’era la volontà di non accettare questa cosa, come se a non pensarci le cose non accadano lo stesso. Non ti ho chiamato per Natale. Avevo dentro il pensiero di farlo, mi ripetevo di farlo, ma avevo paura. Oggi mi dicono che eri già ricoverata in ospedale, incosciente. Nao teria adiantado, non sarebbe servito a niente. No, sto provando a cercare di ricordarmi quando è stata l’ultima volta che ti ho parlato ma niente. Non ricordo. Non sapevo che quella sarebbe stata l’ultima volta che ti avrei parlato. Che avrei udito la tua voce.Che avrei ascoltato le tue preghiere e le tue benedizioni per me, per i miei figli, per mio marito. Mi manchi già moltissimo. Ma so che tornerai a trovarmi. Troverai il modo per farlo. Ciao, vovò Angelica. Atè logo.

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

One thought on “Atè logo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...