HAPPY EARTH DAY con la mia poesia ANIMA DELLA TERRA

602616_538087896204910_1054791351_n

 

Ed ora tu.
Mi cerchi.
Mi chiami.

           Lo sai chi sono?
Lo sai che il mio è bacio, sì, ma veleno?
Lo sai che il mio è abbraccio, sì, ma spada e spine?
Che vuoi?
Che cerchi?

          Uomo.
Io ti derido.
Mi cullo nei tuoi sogni, mi vanto
nelle tue debolezze e dei tuoi ricordi.

           Danza per me,
O incanto, sensuale magica spira,
nenia noiosa di fuoco che sale
e asperge la pelle di sussulti,

            sì!

Ti sento fremere di sinuoso piacere
carezza che sfiora,
brividi impazziti di sogni e sangue.

           Mi cerchi. Mi chiami. Mi vuoi.
           Uomo.

Io posso.
Ti guardo, e posso.

           Ma voglio?

Chissà cosa sussurra adesso il mare,

Il mare, già, il mare!

Or che dall’inverno soltanto è violato
Niente più passi duri e leggeri alle sue sponde,
Solo cuori commossi, cullati da antica tenerezza.
Svelerà loro il segreto che lo stringe?
E il Castello che si tuffa dalla rocca,
amerà ancora la nuvola che avvolge morbida
i pensieri più soffici o nascosti?

E il sole?

E il sole che scioglie le tenebre, ornerà
Coi suoi gioielli distese di campi
aspre pinete, morbidi colli?

             E l’Amore? Oh, l’Amore!

L’Amore correrà nel vento giocando a nascondino
coi dubbi e con la gelosia?

Ti ho amato e ti ho perduto.
Ancora, e poi ancora e poi ancora.
E non ho vinto.
Perché tu  volevi esser schiavo
di un dono che nulla era,
ed è illusione,
ed è disinganno.

Oggi…

tu mi chiedi di tornare.
E lambire coi tuoi pensieri
Queste mie sponde, questo mio mare.
Tu desideri trovar oblio tra i miei filari, i miei olivi.
Perché  – tu dici –  solo qui, tra queste zolle,
è calma e riposo.

Tu che mi hai lasciato, tu che fuggisti volgendomi le spalle,
oggi tu dici che m’ami.

E io,
abbracciando ogni lacrima e tuo singhiozzo.

            Poiché eternamente madre e amante,

questo tuo spirito non potrò mai scacciarlo,
Ti accoglierò nell’ultimo tuo passaggio.

Perché io fui,
io sono,
io sarò.
Vieni, o figlio mio.
Confondi il tuo volto tra le braccia
dell’anima della terra tua.

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...