#QUALCOSACHESTOSCRIVENDO: ANIME AFFAMATE

images (1)

Adesso è il momento della canzone a due, dobbiamo cantare insieme il pezzo che ha composto per la parte musicale e che di cui io ho scritto le parole in impeto creativo simile a uno scroscio temporalesco. La base attacca e inizia prima lui. Io entro subito dopo due strofe, e inizio a giocare a rimpiattino con la tonalità di Boyd. Mi rendo conto che le nostre voci si mescolano e si completano, dando vita a una terza che è qualcosa di stratosferico. Oserei dire ultraterreno. Sono abbacinato dalla bellezza delle nostre voci insieme. Mentre le parole scivolano sulle note, avverto qualcosa che mi sconvolge: la mia mente si apre, ma non soltanto lei, anche il cuore o comunque la porta che conduce all’intimo più profondo del mio essere. Là dove io custodisco tutti i segreti e le angosce e quello che la mia psiche si rifiuta di palesare. Ora è tutto aperto, esposto. E sono consapevole di come Boyd riesca a vederlo, riesca a entrarvi e toccare ogni cosa, osservare e giocare con quanto è rovesciato e riposto in un disordine creativo singolare. Lo sento passeggiarmi dentro. Sorridere meravigliato e felice di essere lì.

Anche io, adesso che ho ripreso le redini della mia percezione, posso fare altrettanto con lui. E lui è nudo di fronte a me. Entro piano perché sono curioso di vedere cosa nasconde al suo interno. Non so perché io abbia per prima cosa voluto esplorare l’anima e non la mente. Sono andato a colpo sicuro. Volevo conoscere i suoi sentimenti. E vedo una stanza colorata e piena di luce, molto simile, per gli oggetti e per la confusione a quella che avevo io da ragazzo. In questa stanza Boyd non si chiama più così ma è semplicemente lì, con il suo vero nome di battesimo; ed è ancor più disarmante rispetto al suo aspetto reale e fisico. Sogni, progetti, desideri: tutto in mano mia in questo momento. Tutti offerti e disponibili a me. Afferro delicatamente una pietra preziosa che sento pulsare e nel toccarla mi accorgo che non è fredda e dura ma calda e morbida. Viva. Con cura la tengo nell’incavo della mano e appena posso stringerla avverto il profondo sentimento che emana: emozione e amore. E quell’amore è per me. Accorgermi di quanto mi ami questo ragazzo mi sconforta: io non ho mai dato a Boyd nessun incoraggiamento. Non gli ho mai fatto capire che mi potesse interessare. Eppure lui mi desidera comunque. E’ disposto, lo sento chiaramente, ad amarmi senza riserve e senza nulla in cambio. E quel sentimento mi emoziona. La cosa mi sorprende. Ripongo la gemma preziosa nel suo scrigno e mi accingo a uscire da quell’antro magico e unico che è l’intimo di Boyd.
La canzone è finita, l’incanto è spezzato.

Anime affamate
romanzo in progress

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...