MAMMA NON MAMMA: LE MADRI MINORI NELL’UNIVERSO DI HARRY POTTER

10897736_618026821658586_9222816925009587012_n

E chi l’avrebbe mai detto che quella mia ossessione compulsiva che mi prese ormai più di dieci anni fa su Harry Potter e sulla saga di J.K. Rowling, quella “fame” di notizie e quel “bisogno carnivoro” che mi portava a saccheggiare la rete, a entrare in tutti i forum, specialmente quello di Fantasy Magazine e poi quello della Guida Italiana di Supereva su Harry Potter, mi avrebbe portato tante cose belle tutte insieme?

Prima cosa, l’amicizia con Marina Lenti, redattore di FM, gestore della Guida di Supereva di Harry Potter, massima esperta della saga e della scrittrice britannica, poi quella con alcune delle scrittrici e le editrici Camelozampa, che hanno realizzato Potterologia, dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling, nel quale è presente il mio primo saggio, Mamma non mamma, la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter, e oggi questo, il saggio appendice, scritto allora come approfondimento sulle madri che meno compaiono, che sono quasi soltanto accennate, a volte vagamente dipinte ma che hanno comunque qualcosa da dire, sicuramente da testimoniare.

Un altro figlioletto che trova la sua strada nel mondo…

In uscita il 17 marzo |

Saggio sulle mamme minori nella saga di Harry Potter

“Mamma o non mamma: le madri minori nell’universo di Harry Potter”
saggio potteriano di Amneris Di Cesare
_______________________________

Fra i tanti temi che permeano la saga di Harry Potter, quello dell’Amore è senz’altro uno dei fondamentali. Nel corso dei sette romanzi, J.K. Rowling spazia in tutte le sue sfaccettature: c’è posto per l’amore romantico, per quello che contraddistingue i legami di amicizia e per quello che caratterizza i legami familiari. Ma soprattutto c’è quello materno, un’influenza che va ricondotta alle vicende biografiche dell’autrice e al suo trauma per la morte della propria madre. [Dalla prefazione di Marina Lenti]

Un invito quindi a esplorare le madri “minori” nell’universo di Harry Potter: figure minori non perché prive di significato o importanza ma in quanto appena accennate o soltanto “raccontate” dai personaggi della saga.

‪#‎runaeditrice‬ ‪#‎nuoveuscite‬ ‪#‎saggistica‬ ‪#‎harrypotter‬ ‪#‎fantasy #HarryPotter #JKRowling #RunaEditrice #AmnerisDiCesare

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

One thought on “MAMMA NON MAMMA: LE MADRI MINORI NELL’UNIVERSO DI HARRY POTTER

  1. L’ha ribloggato su F.I.A.E. – FORUM INDIPENDENTE AUTORI EMERGENTIe ha commentato:

    “Mamma o non mamma:

    le madri minori nell’universo di Harry Potter”

    saggio potteriano di Amneris Di Cesare

    dal 17 marzo 2015

    Fra i tanti temi che permeano la saga di Harry Potter, quello dell’Amore è senz’altro uno dei fondamentali. Nel corso dei sette romanzi, J.K. Rowling spazia in tutte le sue sfaccettature: c’è posto per l’amore romantico, per quello che contraddistingue i legami di amicizia e per quello che caratterizza i legami familiari. Ma soprattutto c’è quello materno, un’influenza che va ricondotta alle vicende biografiche dell’autrice e al suo trauma per la morte della propria madre. [Dalla prefazione di Marina Lenti]
    Un invito quindi a esplorare le madri “minori” nell’universo di Harry Potter: figure minori non perché prive di significato o importanza ma in quanto appena accennate o soltanto “raccontate” dai personaggi della saga.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...