VORREI AVERTI ADESSO SU AMAZON E SU TUTTI GLI STORE

A breve. Oggi è uscito su Amazon, su iTunes e a brevissimo giro – diamo a Streetlib il tempo – sarà online anche sugli altri store.

VORREI AVERTI ADESSO.
Finalista e Menzione di Merito al Premio Racconto nel Cassetto, Villaricca Napoli nel 2009.

CardAmneris

La quarta:

Gabriele ed Eleonora si incontrano sui banchi di scuola. È amicizia al primo incontro. Lui, scanzonato e solare, lei timida e schiva, diventano inseparabili. Indivisibili. “Gabrieleonora, tutto attaccato” li prende in giro chi li conosce bene. E il passo dall’amicizia all’amore è breve, quasi un fatto scontato. Complice la passione per la musica e una piccola band amatoriale che fondano insieme ad alcuni amici e a un misterioso tastierista, dal carattere presuntuoso e scorbutico, e che pare non avere troppo in simpatia proprio Eleonora. Amore, amicizia, gioventù. Colpi di testa. Una telefonata che fa crollare tutto in un istante. E il sottofondo di una canzone eterna che resterà per sempre a ricordare gli attimi di un amore forte, resistente anche al passare del tempo.

Comp_94573775

Qualche riga dell’incipit:

Vorrei incontrarti fra cent’anni…
tu pensa al mondo fra cent’anni ritroverò i tuoi occhi neri…
tra milioni di occhi neri…
saran belli più di ieri…

Aspetto in macchina mio figlio. Va a lezione di chitarra, si è fissato che vuole diventare un grande musicista rock. O un cantante bravo come Nek, che per lui è un idolo. Sorrido pensando a come i gusti cambino, con il passar del tempo. Soprattutto quelli musicali. Penso a cosa direbbe mio figlio della canzone di Ron e Tosca, che stanno suonando alla radio proprio adesso, per esempio (Ma mamma! È una lagna pazzesca!):
Vorrei incontrarti tra cent’anni.
Eh, già… tu pensa al mondo tra cent’anni, come sarebbe. O come è stato.

— Ritroverò i tuoi occhi neri, tra milioni di occhi neri.
— Anch’io vorrei incontrarti fra cent’anni.
— Non mi riconosceresti.
— Tra un milione di altre, saprei subito che sei tu.
— Oh, mi dimenticherai in fretta invece!
— Impossibile, io ti amo, ed è per sempre.
— Faresti finta di non vedermi, lo so.
— Perché dici questo?

Impossibile, diceva lui. E invece…
Strade diverse, si dice così no? Mi sono detta per anni. Strade diverse. E’ stato davvero così?

timelineamneris

VORREI AVERTI ADESSO.
Su Amazon e piano piano su tutti gli store online.
Stay tuned!

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...