NOVE ANNI SENZA DI TE

Oggi, andando sul pannello di controllo, leggo una marea di visite a questo articolo, accoratissimo, scritto qualche tempo fa. E mi meraviglia molto. E’ un messaggio lanciato nell’etere, senza velleità di alcun tipo. Ed è stato recepito. Da più persone.
Ma soprattutto mi riporta alla memoria una delle persone più importanti nella mia vita. E al dolore per la sua perdita.
Michele, sempre nel mio cuore. Sempre.
Anche oggi. Dopo tanto tempo.

Sono Solo Scarabocchi

Non mi sentirai. Non leggerai di certo i blog e internet lassù dove sei, e sicuramente sarai molto impegnato, molto preso, da tanti incarichi importanti che il Supremo Capo ti deve aver affidato, per leggere queste mie parole, tra le lacrime che scendono irrefrenabili. Stamattina mi sono alzata e ho pensato che nella mia vita c’è stato un Michele, importantissimo, unico, irripetibile. Tu. E che ci siamo voluti un bene immenso (per lo meno io ti ho voluto un bene immenso, inimmaginabile, così forte da togliere il fiato), di quegli affetti puliti, scevri da ogni malizia e da ogni dietrologia. Che tu sei stata una Guida meravigliosa, sublime, che la mia vita, quando tu eri presente a guidarne i passi, a consigliarne le scelte, è stata la vita migliore che io abbia mai vissuto. E’ stato quando da figlia ho voluto prendere in mano le mie decisioni e andarmene, vivere…

View original post 258 altre parole

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.