FIGLIA DI NESSUNO NUOVA RECENSIONE: IL GIORNALE DI ROBERTO B.

screenshot-2017-02-06-11-36-08

 

Nivea nel cuore, non sul corpo…
Prendere in mano la propria vita. Nivea Maria Gonçalves Mello Branco. Tante parole per indicare un cuore puro, un’anima lacerata dalla violenza che chiedeva soltanto un po’ d’amore e comprensione. Nivea è la protagonista di questa storia che non può essere reale, e non lo dico perché so per certo che sia così, la mia affermazione dipende dal fatto che mi auguro che nessun essere umano possa mai soffrire come la dolce Nivea. Anche se so che accade… La madre è una mulatta e vive nelle favelas. Cosa fa per tirare avanti? Di tutto e di più. Il suo sogno? Essere amata e vivere in America, un giorno… sognare è l’unica cosa che può permettersi, perché non costa niente. Nivea ha capito che i sogni sono gratis, eppure possono esserti strappati anche quelli, in ogni momento. Quindi ha deciso di affrontare la vita per quella che è, senza cinismo, semplicemente imparando cosa sia la realtà, imparandola sulla propria pelle, toccata da mille mani eppure mai accarezzata… Nivea ha capito le regole del gioco, soprattutto la numero uno, la più importante: lei è figlia di nessuno. Tutto il resto non conta, sono solo granelli di polvere da scrollarsi dal cuore, in attesa di un po’ di felicità che, prima o poi, arriva…
Amneris Di Cesare ha un dono: riesce a penetrare nella nostra mente e nel nostro cuore senza che nemmeno ce ne rendiamo conto, finché i nostri sentimenti e le nostre percezioni non impazziscono, destandoci da un lungo torpore.Un libro che vi donerà gioia? Non lo so.
Un libro che vi lascerà qualcosa dentro? Potete scommetterci…

<<<Qui la recensione completa>>>

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...