IMPOSSIBILE INGABBIARE L’IMMAGINAZIONE

 

 

Per anni ho lottato contro la pianificazione di un romanzo, quasi fosse una sorta di “scorciatoia”, di “ti piace scrivere facile” a usare un outline. Il solo pensiero di schematizzare e strutturare, di ridurre un’idea a un “progetto” mi faceva venire i brividi: era come se l’ispirazione venisse ingabbiata in statistiche, algoritmi, schemi. Mi sembrava di reprimere la creatività assoggettandola al mero opportunismo e alla mania di programmazione.
E poi mi sono arresa.
Ho pianificato.
Ho strutturato.
Ho schematizzato.
E la cosa buffa è che l’immaginazione corre veloce ugualmente, forse anche con maggior indipendenza. La mente, nonostante gli schemi e l’outline, non è in controllo sulla fantasia che vola a briglie scioltissime e addirittura si permette il lusso di deviare il percorso andando dove pare a lei, pur restando fedele alle tappe prestabilite.
Insomma, l’estro non si ingabbia.
Nemmeno volendo.

 

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

One thought on “IMPOSSIBILE INGABBIARE L’IMMAGINAZIONE

  1. La pianificazione, la ‘scaletta’, non è una gabbia e non lo è mai stata.
    E’ un modo per avere la visione d’insieme prima ancora che il lavoro sia terminato.

    Non è chiudersi nella sequenza di eventi impostata, perché man mano che il progetto prende forma è suscettibile di modifiche.
    Non è una limitazione, anzi: da un semplice elemento di quella traccia puoi trarre spunto per crearne altre a essa collegata, senza perdere il punto di origine.
    Non è una scorciatoia, perché creare una traccia vuol dire avere già in testa dove si andrà a parare e se non lo sai è subito evidente. Quindi, perché stai scrivendo se non sai nemmeno cosa vuoi ottenere?

    Soprattutto è un ottimo modo per non perdere di vista gli elementi di una storia. Quante volte leggiamo in un testo un passaggio che sembra importante e che poi sparisce nel resto del libro? Voluto? Più facile che l’autore se ne sia scordato.

    Quante volte mi sono scornato per far capire queste cose, senza volerle imporre? Alcune storie sono troppo complesse per essere tenute a mente in toto.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...