Le due trincee

La Torre di Babele

Mi tocca parlare di politica e già questo mi fa venire l’orticaria. Ma devo pur mettere un freno a quegli “amici” (con o senza virgolette) convinti un po’ presuntuosamente di farmi cambiare idea. Sono stufo dei “ci voleva il cambiamento” e soprattutto di “lasciamoli lavorare”. Ho visto come stanno lavorando da anni per la mia amatissima città e mi basta, con la sindaca che ha già chiesto (e il governo non è ancora operativo) due miliardi per Roma, come se fosse solo questione di soldi. Ho visto come hanno rubato a piene mani quelli che per anni ci hanno ammorbato con “Roma ladrona”. La realtà è che ora il Paese è in mano a due ragazzotti così diversi (basta rileggere quello che si dicevano l’anno scorso) ma che per avere il potere fanno il gioco di essere alleati e democratici. Ma è la somma dei loro progetti (cioè…

View original post 345 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.