POST SENZA SENSO.

Di solito mi prende una frenesia vorace non appena vedo una penna “Bicnera e un quadernino con le anelle a righe. Mi viene subito voglia, capite? Di scrivere. E non è che debba cercare poi così tanto un’idea, lascio che la penna faccia il suo lavoro, che scriva, insomma, che butti giù le prime frasi in bella calligrafia allo scopo di ispirarmi una storia. In genere funziona così. Poi capita che la “voglia” si sgonfi, che la storia rimanga sepolta tra quelle pagine dimenticate di quel quadernino che poi uso per tutto, dallo scrivere un post del blog in brutta, o una recensione, o una mezza traduzione che poi finirò a computer e per finire alla lista della spesa. I miei quadernini sono una sorta di zibaldone dove tutto è mescolato e gettato lì alla rinfusa, spesso abbandonato, dimenticato, volutamente disprezzato (perché non mi piace mai ciò che scrivo subito dopo averlo scritto)

Così capita che mi ritrovi a fare ordine nella mia stanza, ormai troppo piena di appunti, di malacopie, di lettere scritte mai inviate (e di cui non so separarmi), di tanta carta che tengo ma che poi penso “ma cosa la tengo a fare?”, perché non è che io sia una Jane Austen o una Emily Dickinson che un giorno, magari tra cento anni, ritroveranno tra le scatole polverose di una soffitta e diranno “Caspita, ma questa qua era un genio della letteratura anni 2000 primo centenario!”

Rido, e ridete con me pure voi. Perché accumulare in modo seriale pare sia una patologia vera e propria. E io sono un’accumulatrice seriale di libri e scritti (miei). Prima o poi dovrò fare pulizia. E presto.

Tutto questo post per dire che… non lo ricordo più.

Ma prendetemi così. Tanto, male non faccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.