E SI LEGGE…

Un anno strano, questo 2017 che sta volgendo al termine. Strano perché è stato un fermento continuo di idee e progetti ma, per ciò che mi riguarda, con pochissime nuove realizzazioni. Molte, moltissime letture. Goodreads mi informa che ho già vinto la GDR Challenge per il 2017 con 200 letture al traguardo (ma le ho già superate di poco) e questo non può che farmi davvero contenta. Il problema è che… di queste 200 letture ne ricordo si e no una decina, forse anche meno. Il leggere matto e disperatissimo, a volte non paga.

Per fare un bilancio sulle mie letture di quest’anno, inizierò con il citare quelle che mi sono rimaste impresse e che ritengo degne di un cenno:

Il ragazzo ombra, Laura Costantini
I cento colori del blu, Amy Harmon
Wonder, R.J. Palacio
Tredici, Jay Asher
Sei il mio sole anche di notte, (Making faces) Amy Harmon
Quando Giulio tornò single, Paolo Capponi

questi i libri letti nella versione tradotta in italiano o scritti da autori italiani (notate, questi ultimi sono soltanto due).

Per le letture – sempre in prevalenza ultimamente – in lingua originale, le letture davvero di pregio per quel che mi riguarda sono state:

The Tin Box, Kim Fielding
Rattlesnake, Kim Fielding
Sidecar, Amy Lane
Innocence, Suki Fleet
Wolfsong, TJ Klune

e se si possono considerare “letture” anche se in realtà li ho tradotti quest’anno ma letti già in passato:

John & Jackie, TJ Klune
This is not a love story, Suki Fleet

Quindi, non mi resta che augurarvi tante ottime letture in questo Natale 2017

Annunci

IL BUIO IN UNA STANZA di CLAUDIA TAULOIS tradotto dalla sottoscritta.

Alla fine ce l’ho fatta. Un po’ di problemi di salute, un po’ di alti e bassi, qualche problema con la pubblicazione online da parte dell’autrice, ma finalmente IL BUIO IN UNA STANZA, traduzione in italiano di QUARTO ESCURO, esce su Amazon nella sua versione tradotta in italiano.

2940153166346_p0_v1_s192x300

E’ un bel romanzo. Mi sono appassionata leggendolo e traducendolo alle vicende di Edù e Clà, diminutivi di Eduardo e Claudia, due giovani adolescenti che si incontrano in circostanze drammatiche e che nell’arco di un ventennio cercheranno di superare tutte le avversità e di lasciar fiorire l’amore e la passione nata tra loro. Un romanzo che mostra pieghe nascoste del vivere e della società brasiliana, che incanta per l’immediatezza della narrazione.

para-012-495x400

Claudia Taulois è nata (come me) a San Paulo nel 1970 (esattamente dieci anni DOPO di me). Lavora nel campo pubblicitario e pur amando spassionatamente la scrittura, gli incessanti impegni professionali la costringono a considerare lo scrivere solo un hobby. Da bambina però ha conseguito un prestigioso premio indetto dalla Casa Editrice Saraiva. Nel 2008 ha pubblicato come indipendente Quarto Escuro (Il buio in una stanza) e cinque anni dopo O verdadeiro poder. Ha nel cassetto anche un libro per bambini e sta ultimando di scrivere anche un altro romance. Il suo sogno è quello di dedicarsi solo alla scrittura.

Il buio in una stanza: su Amazon e sui migliori store online della rete internazionale.

DUELO, VERSIONE PORTOGHESE DI DUEL

Duelo.png

Aquela noite, Stefania não estava de bom humor quando, para contentar a sua amiga Manuela, participara de uma festa onde não conhecia ninguém. Com certeza, nãoestava pronta para se apaixonar de novo. Mas quando Davide, o festejado, entra na sua vida, sem pedir permissão na noite da canção Duel, de Propaganda, Stefania não saberá como reagir. Porque isso que sente por Tony, o homem culto que lhe presenteou com o livro “O morro dos ventos uivantes”, e que a deixou sem uma verdadeira razão, é ainda tão prepotente com ela por não querer aceitar para voltar a página e acolher um novo sentimento, diferente, porém mais profundo. O amor entre Stefania e Davide será uma batalha que combaterão até o final, destruindo-se reciprocamente, porque, às vezes, o Amor é um duelo, sempre em equilíbrio entre paixão e ciúme, confiança e incredulidade. E Stefania se deparará a dever escolher se a traçar o seu destino será a trilha sonora de um verão de emoções ou a trama de um livro que foi marcado o início de uma paixão ainda não de toda extinta. E tomara, quem sabe, ao virar a esquina a espera um final inédito e uma nova canção.

timelineDuelo

As palavras do refrão evocavam, no entanto, um amor contrariado, um duelo entre amantes que se enfrentavam e se uniam embora o desejo deles de se divertir, até o final, até ao trágico episódio de paixão e sangue. (Duelo – Amneris Di Cesare – tradutora: Sandra Santos)

cardpromoduelo.png

Amneris Di Cesare, mãe e esposa em tempo integral, filha de pais italianos, nasceu em São Paulo, Brasil, e com onze meses de vida mudou-se para a Itália, ama escrever, ler e traduzir livros, principalmente romances com histórias de amor complicadas e sofridas. Publicou três romances, Nient’altro che amare (Edizioni Cento Autori, 2012), Mira dritto al cuore (Runa Editrice, 2014) e Sirena all’orizzonte (Amarganta, 2015) com editoras italianas. Participou e venceu vários concursos literários e ama escrever ensaios sobre sagas de fantasia contemporânea. Duel, publicado em julho de 2015, é a sua primeira experiência em self-publishing que lhe está dando grandes satisfações.

Duelo, de Amneris Di Cesare
versione portoghese a cura di Sandra Santos
realizzazione grafica a cura di Le Muse Grafica