HARRY POTTER MAMMA NON MAMMA LE MADRI MINORI AL 25° POSTO SU AMAZON

Ogni tanto, una bella notizia…

11128267_909304709113081_5658600075149918587_n

“Mamma o non mamma: le madri minori nell’universo di ‪#‎HarryPotter‬“, il saggio di Amneris Di Cesare, 25° posto classifica Amazon.it Storia della letteratura e critica letteraria
http://amzn.to/1ec0O0f
‪#‎runaeditrice‬ ‪#‎saggistica‬ ‪#‎ebook‬ ‪#‎kindle‬

Annunci

FACCIAMO IL PUNTO. NOVE COSE CHE HO FATTO O STO FINENDO DI FARE.

 

#PuntoDellaSituazione:

  1. Tre manoscritti di amiche scrittrici proposti a editori e accettati, uno dei quali già pubblicato, uno in uscita, l’ultimo spero anch’esso prossimissimo in uscita;
  2. Un manoscritto di amica scrittrice debuttante, che contrariamente al gusto dei “lettori magistrali” a me piaceva e che, da pochissimo ho saputo essere stato accettato dalla MIA casa editrice (quella per cui collaboro ora).
  3. Quattro mini-romanzi (diventeranno 3 ebook e 2 libri di carta) di scrittrice straniera letti, apprezzati, proposti a casa editrice, richiesto diritti esteri, ottenuti, da me tradotti, e presto pubblicati.
    Felice io.
    Son libri controversi, argomento difficile e particolare, ma belli.
    Molto intensi, emozionalmente parlando.
  4. Saggio su scrittura romance in buona dirittura di arrivo. Spero di riuscire a scrivere la parola fine in due, massimo tre settimane.
  5. Saggio su saga fantasy pazzesca, che amo e che apprezzo da morire che sta per esser iniziato.
  6. Giornata sul Fantasy da organizzare per seconda metà dell’anno.
  7. #ioleggodifferente, movimento per stimolare alla lettura di libri di nicchia, diversi, non bestseller che parte e approda al suo sito web personale.
    E’ bello!
  8. Rimane incerto il destino del progetto a cui tenevo di più, quello degli albi per bambini con argomento difficile. Ma non dispero. So che alla fine riuscirò anche in questo.
  9. Last but not least: #ilmanoscrittocheodio è in fase di editing e uscirà, anche se sotto pseudonimo e in ebook.

Cinque mesi di lavoro e nessun romanzo scritto.
Ma di scrittura, anche se altrui, continuo ad occuparmi. Perché io la SCRITTURA LA AMO.

COME FUNZIONA #ioleggodifferente: LO SPIEGA BEATRICE TIBERI

cultora

La giornalista Beatrice Tiberi, sul sito Cultora spiega come funziona il movimento #ioleggodifferente:

 

Eccomi di nuovo.

Sono stata assente, ma intendo rimediare in tempi rapidi. Il sito http://www.ioleggodifferente.it è online, ancora in fase di lavorazione, ma cliccabile.

Il progetto (lo potete leggere qui: http://ioleggodifferente.it/il-progetto/) è ben esposto nel comunicato stampa, ma vedo le organizzatrici abbastanza in affanno nel tentativo di dirimere tutti i dubbi che lettori – autori – editori continuano a porre, spesso senza aver prima fatto lo sforzo di dare una letta in giro. E allora cerco io di fare chiarezza:

LO SCOPO, dichiarato, è quello di portare sotto il naso dei lettori (dicesi lettori coloro che leggono almeno un libro ogni due o tre mesi) nomi, pagine, copertine, contenuti e titoli che non potrebbero trovare se non facendosi carico di un certosino lavoro di ricerca nelle migliaia di uscite libresche quotidiane. Dice: ma è pubblicità? E-sat-ta-men-te! Le piccole case editrici indipendenti non hanno la possibilità di tartassare a botte di marketing selvaggio la platea dei lettori e spesso roba di qualità passa sotto silenzio perché non  ha visibilità. Le organizzatrici, bontà loro, hanno deciso di dare una mano e chi approva lo scopo è chiamato, quale che sia il suo ruolo, a fare altrettanto senza aspettare la manna dal cielo.

COME FUNZIONA: il meccanismo è facilissimo, scontato, senza misteri. L’autore che decide di volersi far conoscere mette a disposizione (in combutta con il proprio editore) una copia del proprio libro (cartaceo o e-book, non ci sono preclusioni) e fornisce alle organizzatrici la propria biografia, una foto, la copertina del libro, l’incipit e qualche stralcio. Il necessario per approntare la vetrina del proprio spazio sul sito. A quel punto i lettori potranno spulciare, leggere ed eventualmente commentare incipit e stralci. Tra i commentatori l’autore sceglierà, a proprio insindacabile giudizio, a chi fare omaggio della copia. Il lettore omaggiato dovrà scattarsi un selfie con il libro e postarlo sui social (tutti i social a questo punto hanno uno spazio #ioleggodifferente), leggere, recensire (con sincerità, senza piaggerie) e poi decidere a chi passare il libro per un’altra lettura. Un passalibro.

CHI PUO’ PARTECIPARE:

– GLI AUTORI che abbiano pubblicato un romanzo con una CE tassativamente non a pagamento. Il progetto non è aperto al self-publishing. Sinceramente non sono del tutto d’accordo ma capisco la decisione delle organizzatrici.

<<<<continua sul sito Cultora>>>>

SIMBOLO_FINALE_LEGGO_vuoto

“MAMMA NON MAMMA” IN CLASSIFICA SU AMAZON.IT

Runa Editrice:

“Mamma o non mamma: le madri minori nell’universo di Harry Potter”,
saggio diAmneris Di Cesare in ‪#‎TOP50‬ ‪#‎Amazon‬
Storia della letteratura e critica letteraria
http://amzn.to/1DOwgri

‪#‎runaeditrice‬ ‪#‎saggi‬ ‪#‎fantasy‬ ‪#‎HarryPotter‬

Un immenso grazie a chi ha creduto e sta credendo in ciò che scrivo: 

 

18583_902054639838088_2650738940526933545_n

PROFESSARE PROFESSIONI

10411207_10152839546572639_1140649365651427930_n

 

#ProfessareProfessioni

Eh…
pure io ho un blog…
Eh!

UNA MUSA E’ UNA MUSA: SEMPRE

#‎MikaMyMuse‬
… all’improvviso, dopo tante settimane di silenzio, di voli “altrove”, di occhi a mandorla e profumi esotici, dalla camera a fianco, dal computer di mio figlio le note di una canzone “magica” e molto amata, le voci delicate e familiari.
E’ un tuffo al cuore.
Quello che ha accompagnato tre anni di sogni, immagini, deliri, scritture, fanfiction, occhi a cuoricino esplode in me e ritorna vivo.
Non era un fuoco di paglia.
Non è un amore finito.
Mika è la mia Musa e lo sarà, ormai, sempre
Sto solo aspettando, in questo letargo silenzioso, che lui riaffiori con nuove sonorità e suggestioni.
Manca ancora poco, comunque. Questo lo so bene.
https://www.youtube.com/watch?v=tPCvhfdIUkg

MANGA OBSESSION: GAME OVER

 

‪#‎MangaObsession‬
Ci sono cose di cui sono grata, e l’essermi appassionata ai manga in un tempo recente, è una di queste.
Perdermi Ao Haru Ride, la storia d’amore contrastata e bellissima di questi due giovani protagonisti non me lo sarei mai perdonato, altrimenti.
Adesso questo manga è terminato. E con un po’ di rammarico, sono felice di averlo seguito passo passo, capitolo dopo capitolo…

42

50 SFUMATURE DI PUDORE

‪#‎50SfumatureDiPudore‬
Ebbene sì.
Io le 50 sfumature le ho lette…
(Gabriella, te possino!)
Tutti e tre i libri.
Ma NON me ne vanto.
‪#‎Pudica‬

quintilio-corbellini-il-pudore

TUTTO IL MONDO E’… CUCINA!

#TuttoIlMondoèCucina
#‎SimilitudiniInCucina‬
#
CazzeggioWeb

A Tokyo si chiama “Ramen
A Seoul si chiama “Ramyun
A Bologna si chiamano “Tagliolini in brodo
Tutto il mondo è paese…

tagliolinibrodo