L’ESEMPIO CHE MI RAPPRESENTA

Essere donne non è affatto facile.
Essere donne corrette, lo è ancora meno.
Perché provare rivalità, invidia e risentimento o disapprovazione sfrenata e carica di sarcasmo, chissà, forse fa proprio parte della nostra natura; fatto sta, che bisogna lavorarci molto, su quel noi stesse che ci impedisce di essere solidali e “compagnone” come spesso vedi essere e fare agli uomini.
Io non ho visto la Tatangelo e la sua fotografia.
Lei ha fatto un gesto per le donne, e, pur non avendo tanto in simpatia la persona, non la critico per aver dato la propria immagine alla causa della prevenzione sul cancro al seno.
Ha le tette rifatte e per puro scopo estetico? E allora?
Perché una donna (o un uomo) non può decidere di ricorrere alla chirurgia estetica per ritoccare qualcosa che non la fa star bene con il proprio corpo?
Perché questo voler sempre e comunque demonizzare qualunque gesto o intenzione?
Non reputo la Tatangelo un testimonial che mi rappresenti, però. Questo lo posso affermare. Non per via delle tette rifatte, semplicemente perché, fortuna sua, non sa non può sapere cosa significa avere una spada di damocle sulla testa.
Una testimonial che mi rappresenti è lei, Simona Liubicich, donna dalla forza e dal coraggio oserei dire quasi disumano.
Ecco, se io dovessi prendere esempio e fare mente locale al problema del tumore al seno, lo farei partendo dalla sua coraggiosa esperienza e del suo accettare di mettersi a nudo, in tutti i sensi.

11997295_995776817111135_1967793474_n
http://logokrisia.com/…/il-mio-maledetto-compagno-di-simona…


E grazie, Simona, perché quando ho letto questa tua testimonianza, è stato come un pugno allo stomaco ed è servito molto più di mille campagne di sensibilizzazione, o post cretini e ambigui su Facebook su dove appoggio la borsa quando entro in casa e altre amenità varie.
Grazie.
Essere donne non è facile.
Lavorare sull’invidia e sulla volontà di darci sempre contro è molto di più difficile.
Mentre sarebbe così semplice far risaltare il bello e il cazzuto di cui siamo dotate.

Annunci

Informazioni su amnerisdicesare

italiana nata a Sao Paulo del Brasile, vive a Bologna. Sposata a un medico calabrese, mamma e moglie a tempo pieno, collabora come free-lance per riviste femminili. Dal 2005 gestisce il F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Emergenti http://fiaeforum.freeforumzone.leonardo.it, insieme gruppo e laboratorio di editing autogestito per scrittori emergenti. Ha pubblicato il saggio “Mamma non mamma: la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter” nell’antologia benefica Potterologia: dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling (CameloZampa Editore 2011); un suo racconto, intitolato “Zanna” è presente nell’antologia di racconti animalisti “Code di Stampa” (La Gru Edizioni 2011); ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Nient’altro che amare (Edizioni CentoAutori), vincitore del Premio Letterario Mondoscrittura, e nel 2013 ha partecipato al progetto di scolastica coordinato da Manuela Salvi “Prossima fermata… Italia!” (Onda Editore) scrivendo il capitolo dedicato alla regione Calabria. Ha curato l’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Febbraio” (2013) e ha vinto il “Concorso Cercasi Jane” indetto dalla Domino Edizioni con la quale il 1 settembre 2013 è uscito il suo romanzo “Sirena all’orizzonte” secondo classificato al Premio Letterario Magiche rose 2014 di Fiuggi. A giugno 2014 invece è uscito Mira dritto al cuore per i tipi della Runa Editrice, mentre un secondo saggio sulle figure materne nella saga di Harry Potter dal titolo “Mamma non mamma: le madri minori nel mondo di Harry Potter” uscirà a gennaio sempre con Runa Editrice. Collabora con il portale di informazione online Rete-News.it (www.rete-news.it) scrivendo articoli di cronaca, costume e musica e con la rivista letteraria digitale e online Inkroci (www.inkroci.it ) in qualità di traduttrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...